banner ort.JPG
  • Bartolomeo D. - Serra F.

PEEK, cos'è e quali sono i suoi impieghi nel settore dentale.

Aggiornato il: giu 9




Il polietere etere chetone (PEEK) è un polimero termoplastico organico della famiglia dei poliarileterchetoni (PAEK).

Il materiale PEEK viene utilizzato principalmente come prodotto medicale, per i suoi numerosi vantaggi: ha un peso ridotto, un ampio spettro di campi d’applicazione e rappresenta un’alternativa economica alle leghe preziose o ad altri materiali.

Le sue caratteristiche peculiari sono la biocompatibilità (consente l'integrazione con il tessuto osseo), la stabilità chimica, la resistenza ai raggi gamma ed ai raggi X ed infine la radiotrasparenza (non genera artefatti).

Il PEEK viene utilizzato in medicina da oltre 30 anni come materiale per protesi artificiali (protesi per le articolazioni delle dita, dischi intervertebrali e protesi dell‘anca).

Si tratta di una resina ad elevate prestazioni, parzialmente cristallina, termoplastisca, resistente alle alte temperature, con una temperatura di fusione di ca. 334°C.

Il materiale PEEK è pertanto indicato sia per le lavorazioni con il processo di termopressatura sottovuoto, sia per la fresatura tramite tecnologia CAD/CAM.

Il materiale è molto stabile e resistente, tanto da poter essere sottoposto ad una pressione di carico fino a 3,6 GPa.




Sistema di termopressatura sottovuoto del BIOHPP (PEEK) con macchinario for2press2 (BREDENT) .










Il PEEK viene ultimamente sempre più sottoposto a fresatura per risparmiare tempo e costi.









CARATTERISTICHE E VANTAGGI


1. Resistente ed Elastico

Il PEEK è indicato nei casi implantari estesi proprio per le sue proprietà fisiche, la sua elasticità permette di proteggere l'impianto dal sovraccarico masticatorio, che può portare a perimplantite o addirittura la frattura dell'impianto. La sua resistenza alle abrasioni lo rende un materiale adatto per riabilitazioni a lungo termine.


2. Biocompatibile ed Anallergico

Particolarmente indicato in situazioni dove il paziente soffre di allergie o intolleranze. La richiesta di protesi metal free è in continuo aumento, poichè le intolleranze al metallo sono sempre più numerose. Il PEEK è insolubile in acqua, non viene rilasciata alcuna sostanza che non venga tollerata dall‘organismo, a differenza dei metalli e delle resine.


3. Estetico e Funzionale

Il colore bianco o dentinale ne favorisce l‘utilizzo in zone che richiedono una particolare estetica.

Particolarmente funzionale quando si opta per una filiera di lavoro digitale, il laboratorio odontotecnico può produrre un framework o un abutment personalizzato in Peek tramite la tecnologia CadCam.

Non va incontro a decolorazioni nel corso del tempo.




LAVORAZIONI IN PEEK


Protesi Scheletrica

Strutture per corone e ponti


Abutment Personalizzati


Maryland Bridge



Toronto Bridge


Retainer Ortodontici






Per ulteriori informazioni e lavorazioni:


  • Francesco Serra (dental technician) 3485119178

  • Denis Bartolomeo (dental technician) 3661819733

  • info@3dbiomodel.it


0 visualizzazioni

© 2023 3DBioModel. All rights reserved.

3DBiomodel di Denis Bartolomeo e Francesco Serra - Loc. Borgata Reale 3, Sinio 12050 (CN) |  Tel.: +39.366.18.19.733  |  Mail: info@3dbiomodel.it  |  P.IVA: 03799770049