banner ort.JPG

Software gratuiti in odontoiatria: quali sono con esempi pratici.



Io non sono un odontotecnico e neppure un odontoiatra eppure nel corso del tempo ho potuto conoscere le difficoltà che queste figure professionali hanno avuto e stanno avendo nel passaggio al Digitale 3D. Tali difficoltà derivano soprattutto dall'offerta esagerata di prodotti e servizi 3D da parte di aziende di tutto il mondo tale da creare confusione e gettare nello sconforto professionale chi ha pensato di traslare il proprio flusso di lavoro da "analogico" a "digitale".

L'economia si sà, fa il suo corso: c'è domanda e offerta ma l'offerta in alcuni settori (come quello dentale) si fa preponderante soprattuto se il settore è florido economicamente. Se questo da un lato è positivo perchè aumenta le possibilità di scelta dei prodotti da acquistare dall'altro è assolutamente negativo in quanto si confondono gli obiettivi. Ditemi voi se non è vero che spesso vi trovate a scegliere tra due prodotti 3D (scanner, stampanti, software) di cui non conoscete e non capite le differenze?

Premesso che ognuno è decisamente libero di adottare il flusso di lavoro che ritiene più opportuno sono piacevolmente sorpreso che moltissimi stanno adottando l'uso di Software gratuiti.

Cerchiamo di capire quali sono ad oggi sul mercato i software 3D gratuiti per il dentale.

BLUESKYPLAN


E' un software 3D per la chirurgia guidata e per l'ortodonzia prodotto dall'azienda BlueSkyBio. E' liberamente e gratuitamente scaricabile online e consente di produrre guide chirurgiche e modelli ortodontici (setup) per allineatori invisibili. Non ha un costo per scaricarlo e non ha costi annuali per gli aggiornamenti. Si pagano soltanto i casi clinici effettivamente progettati (15 euro per ogni dima chirurgica esportata in formato stl dal software). Se non si esportano file .stl il software è gratuito. La fee di € 15,00 per ogni caso clinico progettato si paga contestualmente all'esportazione del file stl e non prima. Ciò significa che se avete pianificato un caso e il paziente non accetta il trattamento voi non pagherete nulla in quanto non esporterete alcun file stl. Inoltre il software è completamente gratuito se si vogliono ricostruire in 3D delle immagini TAC finalizzate alla stampa 3D di parti anatomiche: in questo caso le esportazioni non hanno alcun costo.

DDP ORTHO


E' un software di ortodonzia digitale 3D molto valido per bandaggio indiretto e per la produzione di setup ortodontici. Anch'esso è un software completamente gratuito e scaricabile online. Si pagano soltanto i casi clinici realmente progettati. Al contrario di BlueSkyPlan in questo caso non si paga per esportare un file ma si paga per caricare un file all'interno del software. Questo vuol dire che se il paziente annulla il trattamento voi avrete comunque pagato (circa 15 euro) il caso clinico. Questa è, chiaramente, una pecca del software. Ha un ottimo articolatore virtuale basato sulla posizione radiografica latero-laterale dei condili mandibolari.

MESHMIXER


MeshMixer è un software gratuito, molto utile per l'odontotecnico in quanto consente di manipolare i file 3D applicandovi correzioni, chiusure di modelli, correzione di errori e manipolazione totale delle mesh. Con questo software, unito ai precedenti, si possono realizzare modelli che di norma si realizzao con software molto costosi. Qualche esempio realizzato da me al volo:



Perdonate il fatto di aver realizzato, nel video soprastante, una struttura scheletrato con MeshMixer su un modello mascellare ma è solo un video dimostrativo.

RHINOCEROS


E' un software a pagamento ma low cost. La licenza completa totale (senza costi annuali aggiunti) ha un costo di € 900 circa. Questo è un software potentissimo, usato nell'ingegneria meccanica, aeronautica e nell'architettura. Consente di disegnare geometrie, impianti, abutment e tutti i dispositivi che richiedono accuratezza e precisione delle misure. E' un software abbastanza complesso ma se contestualizzato al settore dentale diventa facile, utile e di immediata applicabilità.

Questo software ha la possibilità di modellare in forma parametrica attraverso un plug-in (di difficile utilizzo) che permette di ottenere modelli complessi semplicemente variandone alcuni parametri. Ad esempio si potrebbe disegnare un impianto di base per poi ottenerne varie versioni semplicemente variando il diametro apicale o occlusale apportando solo delle modifiche a dei numeri.

Questa è solo una carrellata di software gratuiti utilizzabili in odontoiatria. Ce ne sono anche altri (Blender, NetFabb e così via). Ognuno è libero di utilizzarli nel proprio flusso lavorativo oppure no. E' importante però che tutti ne conoscano l'esistenza e l'ampia applicabilità nel settore dentale cosa che in altre parti del mondo (in America in particolare) si fa già con una certa routine.

#softwaregratuitiodontoiatria #software3Dgratuitidentale #corsidimechirurgichedentale #corsosoftwaregratuitiodontoiatria #corsorhinocerosdentale #corsomeshmixerdentale

0 visualizzazioni

© 2023 3DBioModel. All rights reserved.

3DBiomodel di Denis Bartolomeo e Francesco Serra - Loc. Borgata Reale 3, Sinio 12050 (CN) |  Tel.: +39.366.18.19.733  |  Mail: info@3dbiomodel.it  |  P.IVA: 03799770049