banner ort.JPG

Una stampante 3D economica e di qualità ideale per lo studio odontoiatrico



La tecnologia 3D può aiutare un medico in diversi aspetti del suo lavoro, come ho più volte scritto in queste pagine. In Odontoiatria poi la stampa 3D raggiunge il massimo livello di utilità pratica nel lavoro di routine. Si può dire infatti che, in ambito biomedicale, la stampa 3D nasce dall'odontoiatria per poi estendersi ad altre specializzazioni mediche. Tuttavia spesso si ha la convinzione (errata) che questa tecnologia sia costosa e, dunque, poco accessibile. Mi capita spesso di vedere medici e odontoiatri che non approcciano alla stampa 3D per paura di doversi imbarcare in spese folli privandosi così di offrire ai propri pazienti e a se stessi un servizio davvero utile.

Oggi vi voglio presentare un esempio di stampante 3D di qualità ma molto economica con la quale, a mio avviso, un odontoiatra potrebbe:

  1. Stampare modelli anatomici 3D paziente-specifici per uno studio pre-operatorio di casi complessi;

  2. Testare le guide chirurgiche sul modello anatomico prima dell'intervento;

  3. Effettuare operazioni come la pre-formatura di membrane di osteorigenerazione e/o la pre-formatura di innesti ossei basandosi sull'anatomia del modello 3D stampato;

In pratica parliamo di quelle che (erroneamente) vengono definite stereolitografie ma che in realtà andrebbero definite semplicemente "repliche anatomiche" perchè sono da considerare stereolitografie solo quelle ottenute da stampanti 3D stereolitografiche. La stampante che vi voglio presentare l'ho vista personalmente e ne sono rimasto molto affascinato. Non voglio fare una recensione perchè non l'ho mai provata ma solo vista, spero di poterla provare presto. Chiarisco (ribadisco) che io non vendo ne rappresento stampanti e quindi il mio giudizio è oggettivo in base alla mia personale esperienza. Personalmente non sono mai stato molto a favore delle stampanti economiche perchè ritengo che nell'ambito professionale ci sia bisogno di prodotti professionali che garantiscano un risultato certo e con facilità. Non sono neanche mai stato molto a favore delle stampanti a filamento usate in Odontoiatria. Su entrambe gli aspetti però, in alcuni casi, è necessario ricredersi.

Questa che vi presento infatti è una stampante a filamento e molto economica.

Si chiama CETUS 3D, occupa uno spazio piccolissimo pari a 26cm X 26cm X 28cm: in pratica può stare ovunque e permette di stampare oggetti grandi 18cm X 18cm X 18cm. In sostanza copre benissimo tutte le e esigenze possibili per uno studio odontoiatrico.

Permette di stampare diversi materiali quali PLA, ABS e vari altri termopolimeri. Ha una risoluzione in Z che va da 0,05mm fino a 0,35mm ed ha la possibilità di montare ugelli da 0,2mm, 0,4mm e 0,6mm. Questa stampante ha una struttura in alluminio composta da guide lineari che la caratterizzano per solidità e stabilità. Queste guide consentono di supportare benissimo carichi si orizzontali che verticali ed assicurano una elevatissima precisione e silenziosità durante l'utilizzo. Ho visto modelli (non dentali) stampati con questa macchina e sono rimasto davvero molto colpito.


​Il volume di stampa è di 18cm X 18cm X18cm(H). Con un upgrade la stampante può trasformarsi in una macchina estesa con volume di stampa 18cm X 18cm X 28cm(H).

Perchè credo che sia adatta all'odontoiatra e all'odontotecnico?

Per diversi motivi:

  • Costa poco: € 250,00 (circa)

  • E' molto compatta e può stare su una normale scrivania;

  • Permette di ottenere dei modelli molto dettagliati;

  • E' facile da gestire e può subire upgrade con vari componenti aggiuntivi

  • Perchè i materiali sono economici

Quanto costerebbe stampare una mandibola di un paziente con questa stampante?

  • Più o meno 50 centesimi di euro.

Con quanto tempo si potrebbe stampare una mandibola con questa stampante?

  • Più o meno in 6 ore ad alta risoluzione.

Il prezzo è così accessibile che si giustifica da solo. Questa è una stampante 3D che può essere utile e economica allo stesso tempo all'interno di uno studio dentistico o di un laboratorio odontotecnico. A differenza delle classiche stampanti stereolitografiche che sono facilmente utilizzabili la tecnologia a filamento richiede un periodo di apprendimento necessario a far funzionare bene la macchina. Tuttavia, per esperienza personale, vi dico che stampare una mandibola con macchine come queste è davvero semplice e immediato.

In attesa di poterla provare e di parlarvene con un po più di dettagli chiunque voglia scoprire qualcosa di più su questa stampante può farlo attraverso il sito ufficiale Cetus3D.

#stampante3Dfilamentoodontoiatria

88 visualizzazioni

© 2023 3DBioModel. All rights reserved.

3DBiomodel di Denis Bartolomeo e Francesco Serra - Loc. Borgata Reale 3, Sinio 12050 (CN) |  Tel.: +39.366.18.19.733  |  Mail: info@3dbiomodel.it  |  P.IVA: 03799770049